Aforismi - Karate Sport per Tutti

Vai ai contenuti

Menu principale:

Il Karate
 
Gichin Funakoshi, ovvero il creatore dell'arte più nobile del mondo (il karate) diceva:
I venti precetti del karate

* Il karate comincia e finisce con il saluto
* Nel karate, non si prende l'iniziativa dell'attacco
* Il karate è un complemento della giustizia
* Il karate è capire se stessi e capire gli altri ?
* Nell'arte, lo spirito importa più della tecnica
* Il karate è lealtà e spontaneità ?
* Le avversità colpiscono quando c'è rinuncia ?
* Il karate non si vive solo nel Dojo
* Il karate si pratica tutta la vita ?
* Vedi tutti i fenomeni attraverso il karate e troverai la sottigliezza
* Il karate è come l'acqua calda, si raffredda quando si smette di scaldarla
* Il karate non è vincere, ma l'idea di non perdere ?
* Cambia secondo il tuo avversario
* L'essenziale in combattimento è giocare sul falso e sul vero
* Considera gli arti dell'avversario come altrettante spade
* Quando un uomo varca la porta di una casa, si può trovare di fronte a un milione di nemici

Altre caratteristiche sono:


* Il karate è mezzo per migliorare il carattere
* Il karate è via di sincerità
* Il karate è mezzo per rafforzare la costanza dello spirito
* Il karate è via per imparare il rispetto universale
* Il karate è via per acquistare l'autocontrollo

"Proprio come uno specchio che riflette le immagini senza distorsioni, come in una tranquilla vallata che rimanda l'eco, così uno studente di karate deve purgare se stesso da pensieri egoisti e malvagi poiché solamente con una mente ed una coscienza chiara e limpida egli potrà capire ciò che sta ricevendo."

Gichin Funakoshi



* Mettiti in guardia come un principiante, in seguito potrai stare in modo naturale
* Bisogna eseguire correttamente i kata, essi sono differenti dal combattimento
* Non dimenticare la variazione della forza, la scioltezza del corpo e il ritmo nelle tecniche
* Pensa ed elabora sempre

 
Torna ai contenuti | Torna al menu